Monteverro, il vino a Capalbio con la «certezza» Michel Rolland – Corriere Fiorentino

Corriere Fiorentino
Oggi Monteverro, che dedica il nome proprio ai cinghiali, presenti con riproduzioni di vario materiale sparsi nella Tenuta ma anche in carne ed ossa, nella estesa macchia attorno, è in espansione e conta una trentina di ettari in produzione. Le

Leggi tutto